Pagine

Sì mi sposo, ma quando? Ecco come scegliere la data perfetta per il matrimonio

Ecco, ti ha chiesto di sposarlo! Sei emozionatissima, non stai nella pelle e vorresti gridare al mondo la tua gioia. Il tuo cervello inizia ad andare in ebollizione, devi organizzare tutto alla perfezione: location e ricevimento, poi devi scegliere l'abito, il bouquet, pensare alle damigelle, poi devi informarti sulle bomboniere per il matrimonio e le partecipazioni. Alt! Frena l'eccitazione e chiediti: quando? Sì, ti devi sposare ma quando?
La scelta della data per il matrimonio è molto importante, per questo bisogna cercare un giorno che sia perfetto in tutto e non solo sul calendario.
Molte coppie tendono a scegliere la data delle nozze in base ad alcuni riferimenti che riguardano la loro storia: il mese in cui si sono conosciuti, il giorno del primo bacio, o ancora il periodo migliore per la tanto agognata luna di miele.
Tutte valide considerazioni, ma nel momento in cui bisogna pensare al giorno per fissare le nozze vanno valutati anche altri aspetti.
Ecco alcuni suggerimenti per scegliere la data perfetta per il proprio matrimonio:

  • Scegliere il giorno del proprio fidanzamento anche per la celebrazione del matrimonio è sicuramente molto romantico. A pensarci bene però, questa scelta toglierebbe un giorno di festa alla vostra coppia. Sarebbe meglio optare per un giorno che abbia un valore simbolico e sia soltanto vostro, un giorno che potrebbe venir fuori dalla somma delle vostre date di nascita, oppure da un numero portafortuna o ancora che indichi gli anni del vostro fidanzamento.
  • Escludete i giorni che coincidono con compleanni di suoceri, genitori o altri familiari: il rischio è quello di rovinare la festa a qualche vostro caro, che magari nel giorno del proprio compleanno vorrebbe sentirsi il solo festeggiato. Per lo stesso motivo sono sconsigliate le festività come il Capodanno, il Natale o la Pasqua, qui il rischio è molto più alto: lista invitati dimezzata!
  • Meglio evitare di optare per un giorno che prevede qualche evento sportivo o culturale di grande portata. Sarete costretti ad allestire un maxi-schermo nella location del vostro matrimonio e l'attenzione sarà catalizzata altrove.
  • Se potete, evitate date che coincidano con le vacanze (in genere ad agosto quasi tutti sono in ferie), a meno che non abbiate già ottenuto la disponibilità piena di amici, parenti e soprattutto testimoni.
Al di là di questi piccoli suggerimenti, per la scelta della data fatevi guidare dalle vostre preferenze, senza però dimenticare di dover far i conti con alcuni aspetti "tecnici": disponibilità della chiesa, della location e condizioni atmosferiche del luogo scelto per la luna di miele.